Ripostiglio: l’indispensabile.

Ripostiglio

 8 SOLUZIONI PER IL RIPOSTIGLIO PIÙ ADATTO ALLA NOSTRA CASA

PERCHÈ IL RIPOSTIGLIO È NECESSARIO

Ci sono oggetti indispensabili per la pulizia e la manutenzione di un appartamento che usiamo molto spesso, sono ingombranti e antiestetici e a volte non sappiamo davvero dove riporli, soprattutto se lo spazio è poco.

Se non abbiamo a disposizione una piccola stanza da adibire a ripostiglio nasce la necessità di creare uno spazio dedicato, cioè un ripostiglio fai da te.

Con questa soluzione potremo avere a portata di mano ma nascosti alla vista: aspirapolvere, secchi, scope, cassetta degli attrezzi, trapano, scala pieghevole, asse da stiro, ecc.

È importante cercare di individuare fin da subito lo spazio più adatto per creare l’angolo ripostiglio per la nostra casa.

LE NICCHIE

Innanzitutto cerchiamo di vedere se nel nostro appartamento sono presenti delle nicchie con dimensioni di almeno 80 x 60 cm ; possono essere formate da una rientranza tra 2 pilastri, oppure dall’angolo caldaia (che solitamente si trova vicino ad un pilastro o ad un angolo).

Questi spazi sono difficili da arredare se non con mobili su misura, quindi tanto vale sfruttarne lo spazio per riporre i nostri oggetti ingombranti, inserendo magari degli scaffali sulla parte alta.

Le rientranze possono essere chiuse con una porta a battente a tutta altezza, oppure con delle tende a pannello a soffitto (soluzione più economica) per nascondere tutto il contenuto alla vista.

Ripostiglio nicchia tende

GLI ANGOLI

Se la forma della stanza ce lo permette possiamo chiudere un angolo della nostra stanza creando un ripostiglio all’interno.

Anche per questo c’è la soluzione più definitiva, come la creazione di un armadio a muro con ante a battente o scorrevoli, che per alleggerire lo spazio può essere dello stesso colore delle pareti, o di un colore molto chiaro, oppure c’è la soluzione più economica delle tende a pannello, che possiamo tranquillamente utilizzare senza grossi investimenti anche se la casa non è di proprietà.

 

I CORRIDOI CIECHI

Se in casa abbiamo un corridoio che termina con un muro cieco, anche se con una piccola rientranza possiamo predisporre un ripostiglio anche qui, coprendolo come nei casi precedenti.

ALL’INTERNO DI UN ARMADIO

Se per la forma del nostro appartamento non è possibile applicare nessuna delle soluzioni che ho elencato prima possiamo ricavarlo progettando ad esempio la cucina in modo da avere a disposizione un settore di mobile contenitore alto che possa servire allo scopo, oppure se abbiamo spazio a sufficienza possiamo inserire un armadio all’ingresso dividendo lo spazio interno a metà: una parte sarà adibita ad attaccapanni per noi e per gli ospiti, l’altra a ripostiglio.

Ripostiglio su armadio

 

RIPOSTIGLIO E LAVANDERIA ASSIEME

Se abbiamo a disposizione un angolo lavanderia dove è previsto lo spazio per una lavatrice ed un’ asciugatrice si può sfruttare il vano per l’ asciugatrice come ripostiglio ed acquistare un’unica macchina lava-asciuga, oppure appoggiare l’ asciugatrice sopra alla lavatrice.

La parte libera si può attrezzare con degli scaffali alti o con un armadietto per contenere gli oggetti più ingombranti ed i detersivi

Ripostiglio e lavanderia

SOTTOSCALA

Se abbiamo un appartamento duplex, oppure abbiamo un soppalco con una scala possiamo sfruttare lo spazio sottoscala, solitamente non sufficiente per contenere l’arredo come ripostiglio.

Sarà sufficiente creare un mobile con ante e ripiani su misura, oppure inserire dei piccoli moduli o armadietti free-standing.

COME ORGANIZZARE LO SPAZIO ALL’INTERNO DEL RIPOSTIGLIO

Dipende molto dalla profondità che abbiamo a disposizione; se ne abbiamo poca cercheremo di appendere le scope e l’aspirapolvere, l’asse a muro così da occupare poco spazio in profondità.

Con degli scaffali alti possiamo stoccare gli oggetti più piccoli che usiamo un po’ meno frequentemente, come gli attrezzi per il fai da te e se teniamo nel ripostiglio anche la scala potremo utilizzarla nel momento in cui dovremo prendere qualcosa dai ripiani alti.

Se c’è spazio a sufficienza si può inserire all’interno del ripostiglio anche una scarpiera.

SOLUZIONI CREATIVE

Se lo spazio non è comunque sufficiente per la creazione di un unico grande ripostiglio possiamo creare 2 o 3 punti ripostiglio più piccoli in aree diverse della casa, magari divisi per le varie funzioni (stiro, fai da te, pulizia, attrezzature da palestra ecc.).

L’importante è che tutto sia a portata di mano e che gli oggetti si possano riporre fuori dalla nostra vista quando non li utilizziamo, in modo da avere a disposizione uno spazio più ampio ed accogliente per noi.

Ripostiglio_free-standing

Se ti è piaciuto questo articolo potrebbe interessarti anche Bagno piccolo: come renderlo piacevole e comodo oppure suddividere gli spazi nella zona giorno

2 Comments on Ripostiglio: l’indispensabile.

  1. Silvia ha detto:

    Gentile Elisa, complimenti per l’articolo! E’ veramente importante avere un angolo della casa adibito a ripostiglio/lavanderia, anche se non è molto semplice capire se e dove posizionarlo, soprattutto se della casa si dispone ancora solo della planimetria! Posso chiederti una consulenza in privato?

    1. Elisa ha detto:

      Grazie per i complimenti! Certo, sono disponibile per una consulenza privata. Contattami sulla mail del sito moc.i1511171104nimad1511171104erra@1511171104ofni1511171104 e vedrò di trovare una soluzione personalizzata per il tuo appartamento.

What do you think?

Note: Your email address will not be published

You may use these HTML tags and attributes:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>